luciano petullà

systems and dimensions of new communication

 L’inevitabile ri-generazione dell’idea di umano Ogni forma di delega per sua natura implica che si crei una certa distanza tra le aspettative  della volontà originante e i risultati ottenuti dal de-legato che, persona o  sistema, può peraltro contrassegnare caratteristicamente con le proprie virtù o mancanze la fase attuativa. In generale, delegare a qualcuno o a qualcosa il controllo o l’adempimento di volontà, azioni o piani rientra in un modo di pensare e di comportarsi tipico delle persone appartenenti a società complesse ed estese che, come descritto tra gli altri dal sociologo Anthony Giddens, hanno la necessità di stabilire rapporti di fiducia con un insieme innumerevole di “sistemi esperti” per poter vivere e svolgere le loro attività. Fondamentalmente, tutto ciò è parte di quella strategia  di “riduzione della complessità” caratteristica della vita e degli ambienti biologici e sociali (Nicklas Luhmann). Tuttavia, vi è un campo  che negli ultimi tempi  sembra giustamente irriducibilmente refrattario a ogni tentativo di riduzionismo problematico e, ancora di più, di delega normativa, se non appunto, al prezzo di riconoscere il valore di un meccanismo che sappia prevedere le “impasse” non governabili per scioglierle (infine) in favore della volontà originante. Questa forte resistenza è perfettamente legittima quando in ballo…

Read More